Logo Ispirazione Vacanza

Le Eccellenze dell'Alto Garda

Degustazione - Garda Trentino Ispirazione Vacanza
Spinti dall’Òra, che soffia dai 5 a 12 metri al secondo, oppure dal Pelèr, che invece arriva fino ai 15 m/s, il windsurf nell’Alto Garda è adatto sia ai principianti sia agli esperti. Riva del Garda, ma soprattutto Torbole sul Garda sono tra le località più famose per “scendere il vento” anche grazie alla qualità dei servizi offerti: scuole e noleggi di altissimo livello consentono di divertirsi in tutta sicurezza. Un gita in barca a vela sul Lago di Garda è un must. La barca a vela è passione, condivisione e meraviglia e il lago è la palestra perfetta per avvicinarsi a questo sport o per affinare le proprie tecniche di navigazione.
Degustazione - Garda Trentino Ispirazione Vacanza

L'olio del Garda

È quando la natura del Lago di Garda si colora d’autunno che le olive sono mature e pronte per la raccolta. Ed è nel terreno povero e sassoso del Garda che la pianta d’olivo ha trovato il suo habitat ideale e ormai da secoli cresce magnifico e rigoglioso su antichi terrazzamenti esposti al sole.

Appena raccolto e subito spremuto, l’olio extra vergine di oliva ha un profumo fruttato e il sapore di mandorla dolce, è leggero e con bassissimi gradi di acidità. Una vera e propria spremuta di olive dal colore inconfondibile che va dal verde marcato all’oro intenso per l’elevato contenuto di clorofilla.

A rendere unico l’olio extravergine che viene prodotto in questa zona è il clima particolare di cui gode quest’angolo del Trentino. La presenza del lago mitiga le temperature, creando condizioni climatiche molto particolari, che consentono la coltivazione degli ulivi a una latitudine altrimenti inaccessibile a queste piante. Per queste ragioni questa è l’area più settentrionale al mondo a vocazione olivicola, ed alcuni degli olii qui prodotti hanno raggiunto i più alti riconoscimenti nazionali ed internazionali di settore.

Da queste parti l’olio è espressione del territorio, ne racconta i valori e la storia e viene prodotto con sistemi fedeli alla tradizione.
Degustazione - Garda Trentino Ispirazione Vacanza

Vino

La zona del Garda Trentino per le sue particolari condizioni microclimatiche è un ambiente particolarmente favorevole alla viticoltura. Numerose sono le varietà coltivate, sia locali sia internazionali.

La produzione vinicola è un patrimonio di gusti, tradizioni e cultura che modella il paesaggio e regala ai turisti percorsi organolettici indimenticabili: il vino giusto, abbinato a piatti tipici, in scenari magici.

Per i turisti che amano i viaggi tra natura, arte e buon cibo, le degustazioni presso le aziende vinicole sono una tappa obbligata.

Una peculiarità su tutte del Garda? È il territorio più a nord d’Italia in cui la vite e l’ulivo si mescolano con il cedro, i capperi, le palme e i limoni, dando vita ad una sorta di enclave mediterranea nel bel mezzo dei rilievi alpini.

Qui le espressioni enologiche si differenziano a seconda della zona di coltivazione dell’uva. L’Alto Garda è zona del Trentino Doc, è l’espressione di un viaggio enoico “circolare” attorno al Benaco, così era chiamato il lago in epoca romana, decantato già da Dante Alighieri nell’Inferno e poi da Goethe nel suo “Viaggio in Italia”. La leggenda popolare dice che i vini locali furono offerti dal poeta romano Catullo a Giulio Cesare e in seguito prediletti dal re ostrogoto Teodato.

Una cosa è certa, la bellezza del paesaggio si suddivide in quattro macro-aree: il versante nord che sembra un fiordo norvegese, con le montagne che abbracciano il bacino azzurro; a ovest, invece, le gallerie scavate nella roccia discendono a picco sull’acqua, come accade in Costiera Amalfitana; a sud, il lago sembra diventare un mare che si affaccia sulla pianura Padana; mentre, a est, la costa sinuosa ricorda anche nel clima la Riviera provenzale.